IL 25 NOVEMBRE NON BASTA

GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

da qui

Di questi due  manifesti è stata chiesta la rimozione dalle strade di Milano con la scusa che offendeva la tradizione cristiana

03crocifissa-thumb

02crocifissa-thumb

Leggi il seguito di questo post »

Facebook

novembre 16, 2008

Nonostante abbia un blog e frequenti la rete con una certa assiduità, non conoscevo il fenomeno facebook se non per sentito dire. Un figlio quindicenne che ne parla con gli amici tutto qui,  mai mi era passata per la mente l’idea che una community telematica potesse interessare adulti indaffarati. Dopo aver letto questo articolo, la mia idea secondo cui chiunque si lasci risucchiare da un oggetto o da un evento solo “perché questo esiste e allora non si può non farne parte” non è altro che un bambino mai cresciuto a dispetto di quello che dice la carta d’identità, non può che trovare conferma.

Articolo 18 Libertà di pensiero
Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione tale diritto include la libertà di cambiare di religione o di credo, e la libertà di manifestare isolatamente o in comune, e sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell’insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell’osservanza dei riti.
Articolo 19 Libertà di espressione
Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere.

Questi gli articoli che dovrebbero tenere presenti coloro che vogliono imbavagliare siti, blog e luoghi virtuali di incontro di idee: ci spiega tutto Giovanni Nuscis

Ancora sulla scuola

novembre 13, 2008

In questi giorni concitati per la scuola in molti si sono attivati per dare informazioni, per cercare di spiegare, per dire la loro sulla riforma Gelmini, meglio sarebbe dire sui tagli della finanziaria che colpiranno la scuola. Giorni di proteste pacifiche degli studenti, genitori  e dei professori   che hanno acceso la speranza che ci sia ancora la possibilità per il semplice cittadino di fare ascoltare la propria voce.

La grande illusion

ottobre 19, 2008

La scuola, un bene per tutti, si, ma se poi si perde il senso della trasmissione della cultura come ricerca delle radici storiche, linguistiche, letterarie e si punta solo all’utile, non ci sarà qualcosa da rivedere? un bell’articolo di Stefanie Golisch sull’argomento.

Soldi, soldi, soldi

ottobre 18, 2008

da qui

Questa la dedico al post di effeffe, mi pare di essere in tema

di Stefania Nardini

Giuseppe Bonura ha viaggiato attraverso la sua vita per regalarci uno dei più bei ritratti dell’ Italia del novecento. Ma alla qualità dello scrittore, di un grande scrittore, ha aggiunto qualcosa di se stesso: l’onestà intellettuale.

QUI